3M utilizza cookie su questo sito.  Questo sito e i fornitori di servizi selezionati da 3M inviano cookie, contenenti file di testo, al computer dell’utente per riconoscere il computer e:

  • personalizzare l’esperienza dell’utente sui siti Web 3M
  • mostrare all’utente pubblicità personalizzate in base ai suoi interessi
  • raccogliere informazioni statistiche anonime per migliorare la funzionalità e le prestazioni del sito.

Descrizione dei benefici derivanti dall’accettazione di questi cookie

È possibile modificare le impostazioni dei cookie in qualsiasi momento facendo clic su Preferenze dei cookie.

Alcune opzioni di rinuncia a servizi potrebbero non funzionare a causa delle impostazioni del browser relative ai cookie.  Se si desidera impostare tali preferenze utilizzando questo strumento, è necessario consentire i cookie di terze parti nelle impostazioni del browser.

Facendo clic su Accetta e procedi, si conferma la propria comprensione e accettazione delle impostazioni relative ai cookie come indicato a sinistra.

Accetta e procedi

Skip to Primary Navigation Vai direttamente al sito Vai direttamente al contenuto principale All 3M.com Site Map
Untitled Document

Il Sistema passo per passo


Perchè un sistema di barriere allo sporco sia efficace bisogna che risponda ai seguenti requisiti:


  1. Rimozione di sporco e bagnato.

  2. Lunghezza idonea.

  3. Ritenzione di sporco e bagnato all’interno del tappeto.

  4. Superficie sempre pulita del tappeto.

  5. Facilità di pulizia.

1. Rimozione di sporco e bagnato

La funzione del tappeto è quella di rimuovere lo sporco dalle suole mentre vi si cammina sopra. Per creare una barriera allo sporco efficace è necessario prevedere un primo tappeto che catturi lo sporco solido e un secondo tappeto in fibra che ritenga lo sporco più sottile e l’acqua.

2. Lunghezza idonea

Un tappeto troppo corto rischia di essere sorpassato senza essere calpestato da entrambe le suole. Per una barriera allo sporco efficace è necessario prevedere un percorso su cui il visitatore riesca a compiere più passi. 6 metri lineari sarebbe la lunghezza ideale.

3. Ritenzione di sporco e bagnato all’interno del tappeto

Il tappeto deve catturare detriti e bagnato ma la sua superficie deve rimanere presentabile e non otturarsi di sporco. Un prodotto con una struttura ben progettata deve riuscire a incamerare i detriti all'interno della maglia in modo che non rimangano visibili, garantendo un’estetica sempre pulita e raffinata.

4. Superficie sempre pulita del tappeto

E’ importante che il tappeto, anche se sottoposto ad elevati livelli di traffico e a condizioni climatiche estreme, mantenga il suo aspetto presentabile e non si imbarchi o non si deformi.

5. Facilità di pulizia

I tappeti necessitano di essere regolarmente puliti. Un prodotto efficace rende facile questa operazione grazie alla sua struttura aperta (per l’aspirazione) e alla composizione della sua fibra (da cui si riesca a pulire lo sporco con un detergente o con acqua).



Per saperne di più consulate la sezione Come progettare una barriera allo sporco.


Links
Facilities Managers
Architetti
Responsabili Sicurezza
Novità

Per saperne di più
Dove comprare
Contattaci