Skip to Primary Navigation Vai direttamente al sito Vai direttamente al contenuto principale All 3M.com Site Map
Sterile U

Indicatori chimici di Classe 5 o Classe 6. Conosci la differenza?


Domanda:

Gli indicatori chimici di Classe 6 sono migliori degli Integratori chimici di Classe 5?

Answer:

Risposta: No. Ci sono 6 classi di indicatori chimici classificati in base a come ciascun prodotto viene utilizzato per monitorare il ciclo di sterilizzazione a vapore (vedi tabella sotto). E' importante tenere presente che questa classificazione non è fatta in ordine di importanza o prestazione.

Classe 1: Indicatori di processo

Si utilizzano all'esterno delle singole confezioni, buste, containers, ecc ... per indicare l'esposizione al processo di sterilizzazione


Classe 2: Indicatori per test specifici

Si utilizzano in procedure di test specifici (ad es. Test di Bowie-Dick)


Classe 4:Indicatori multi-parametro

Si utilizzano all'interno delle singole confezioni, buste, containers, ecc...Reagiscono al raggiungimento di due o più parametri critici del processo di sterilizzazione.


Classe 5: Indicatori integratori

Si utilizzano all'interno delle singole confezioni, buste, containers, ecc...Reagiscono al raggiungimento di tutti i parametri critici del processo di sterilizzazione e di un livello di inattivazione predefinito che deve essere uguale o superiore ai requisiti di un indicatore biologico.


Classe 6: Indicatori emulatori

Si utilizzano all'interno delle singole confezioni, buste, containers, ecc...Reagiscono al raggiungimento di tutti i parametri critici del processo di sterilizzazione e per specifici cicli di sterilizzazione.


Domanda: Quali sono le differenze tra indicatori chimici di Classe 5 e quelli di Classe 6?
Risposta:  

Gli Integratori chimici di Classe 5 reagiscono alle tre variabili critiche di un ciclo di sterilizzazione a vapore (tempo, temperatura e presenza di vapore). Inoltre, la loro performance è correlata alla curva di letalità di un indicatore biologico. Come risultato, la risposta degli integratori di Classe 5 è simile a quella di un indicatore biologico ed è in grado di rilevare errori quando la temperatura impostata non viene raggiunta. Questa condizione di errore è probabile che si verifichi quando vi è un non corretto confezionamento e composizione del carico, presenza di aria, e / o un non corretto ciclo per il tipo di carico.

Al contrario, gli indicatori chimici di Classe 6 reagiscono alle tre variabili critiche per uno specifico ciclo, e la loro performance può o non può essere correlata alla curva di letalità di un Iindicatore biologico. Gli indicatori chimici di Classe 6 sono talvolta utilizzati come indicatori di uno specifico ciclo. Per capire se si eseguono cicli con differenti tempi di esposizione e temperature, è necessario utilizzare un differente indicatore chimico di Classe 6 per monitorare per ogni ciclo tempo e temperatura. E poiché gli indicatori chimici di Classe 6 non sono tenuti a essere correlati a un indicatore biologico, un indicatore di Classe 6 potrebbe "passare" mentre un indicatore biologico potrebbe dare un risulato di processo fallito.