Skip to Primary Navigation Vai direttamente al sito Vai direttamente al contenuto principale All 3M.com Site Map

Soluzioni 3M per l’Ortodonzia

Soluzioni
Eventi e Formazione
Letteratura
Informazioni aggiuntive

Sistema MBT™

Il sistema di attacchi e il trattamento

In oltre 20 anni di esperienza clinica con apparecchiature preregolate, i dottori McLaughlin, Bennett e Trevisi hanno maturato un’approfondita conoscenza delle potenzialità e delle aree di miglioramento di queste apparecchiature, apportando particolari modifiche in determinate aree.

Questi miglioramenti costituiscono il cuore della filosofia di trattamento MBT incorporata negli attacchi ideati da 3M Unitek. Differenti soluzioni danno ai pazienti la più ampia flessibilità di scelta, permettendo all’ortodontista pieno controllo ed efficienza del trattamento.

Portrait Portrait Portrait

Il sistema MBT™ è più che una prescrizione ortodontica. E’ una vera e propria filosofia di trattamento e sistema di attacchi. I sessant’anni di esperienza clinica dei tre Autori con apparecchiature preregolate sono culminate nel sistema MBT, la nuova generazione di attacchi preregolati.

APC™ Adhesive Coated System

L’approccio integrato di 3M Unitek ha creato un sistema che incorpora attacchi e tubi buccali (entrambi disponibili con il Sistema APC™ Adhesive Coated Appliance), bande, archi e templates, insieme ad un migliorato sistema di posizionamento degli attacchi, strumenti per l’accurato posizionamento e letterattura di riferimento.


Il sistema MBT è disponibile con un ampia gamma di attacchi:

Clarity SL

Clarity SL
SmartClip

SmartClip
Clarity

Clarity
Victory series

Victory series

Per completare il quadro, 3M Unitek supporta gli ortodontisti in tutto il mondo con i corsi sul MBT (Programma Formativo di Ortodonzia 3M Unitek). Gli obiettivi sono l’aumento della produttività della pratica ortodontica e risultati predicibili per i pazienti.

Il sistema MBT apporta numerose facilitazioni che migliorano significativamente la gestione clinica dei casi ortodontici. Le principali caratteristiche del sistema sono le seguenti:

Tip anteriore

Anterior Tip

Una ridotta angolazione degli anteriori è stata incorporata nell’apparecchiatura per adattarsi alla ricerca originale di Andrew, e per ridurre significativamente le necessità di ancoraggio.

Tip posteriore superiore

Gli attacchi per premolari superiori presentano 0° di angolazione per portare questi denti in una posizione leggermente più dritta e più coerente con una Classe I. Gli attacchi per molari superiori hanno 0° di angolazione, che quando posti parallelamente al piano occlusale mostrano un’angolazione di 5°.

Tip posteriore inferiore

Lower Posterior Tip

L’angolazione dei posteriori inferiori negli attacchi per primo e secondo premolare è mantenuta a 2°, per inclinare leggermente i denti in avanti (verso una Classe I). Per i primi e secondi molari inferiori, sono stati scelti attacchi con 0° di angolazione, che quando posti parallelamente al piano occlusale mostrano un’angolazione di 2°.

Torque degli incisivi

Gli attacchi per gli incisivi superiori sono provvisti di maggiore torque radicolo-palatale, mentre quelli per gli incisivi inferiori di maggiore torque radicolo-labiale. Questo adattamento contribuisce alla correzione dei più comuni problemi di torque nell’area degli incisivi.

Torque dei canini, premolari e molari superiori

Upper Cuspid, Bicuspid and Molar Torque

Gli attacchi per canini e premolari presentano i normali valori di -7° di torque. Gli attacchi per molari sono provvisti di ulteriori -5° di torque buccale (totale -14°) per ridurre le interferenze delle cuspidi palatali con questi denti.

Torque dei canini, premolari e molari inferiori

Una progressiva riduzione del torque corono-linguale nei canini, premolari e molari inferiori permette un uprighting in direzione buccale di questi denti, vantaggioso nella maggior parte dei casi.

Variazioni di In/Out

In/Out Modifications

Poichè a volte i secondi premolari superiori sono più piccoli dei primi premolari, sono stati realizzati attacchi con 0,5 mm aggiuntivi di compensazione in-out. Quando i secondi premolari superiori sono della stessa dimensione dei primi, si può usare un attacco per primo premolare.

Tecnica MBT per il posizionamento degli attacchi:

Si raccomanda di applicare l’attacco preregolato con le alette gemellari parallele all’asse verticale della corona clinica e che il centro dello slot risieda nell’esatto centro della corona clinica.

Come per ogni altro sistema con attacchi preregolati, il posizionamento degli attacchi è il fattore chiave di un trattamento di successo. Pertanto il sistema MBT incorpora un sistema unico per il posizionamento degli attacchi, che stabilisce misure specifiche per la disposizione dell’attacco e permette anche variazioni basate sulle diverse dimensioni dei denti.

MBT bracket placement technique

Questo sistema utilizza nuove misure standard per il posizionamento dell’attacco, con un esclusivo codice colore identificativo che rende più facili le misurazioni cliniche. La guida per il posizionamento dell’attacco rappresenta un’eccellente strumento per facilitare il posizionamento usando tecniche di visualizzazione diretta.

Letteratura:

Titolo Tipo Dimensione Apri
Brochure Sistema MBT 2011 PDF 1.6 MB Open

Link rapidi



     

Contattaci
Per ulteriori informazioni sui nostri prodotti e servizi contattaci.